Le Marche ti accoglieranno con i suoi sapori, con la
spontaneità della sua gente, con i suoi parchi,
e le sue riserve naturali.

  • Tradizionalmente Marche
  • Tradizionalmente Marche
  • Tradizionalmente Marche
  • Tradizionalmente Marche
  • Tradizionalmente Marche
  • Tradizionalmente Marche
  • Tradizionalmente Marche
<<  Agosto 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

NOEVENTS

Se ti stai chiedendo cosa c'è da vedere nelle Marche, quali sono i prodotti tipici più particolari e prelibati, quali sono gli eventi folkloristici più suggestivi, i luoghi più incontaminati, o se semplicemente vuoi sapere qualche curiosità su questa regione... sei nel posto giusto !

Antichissimamente il territorio in cui press'a poco si trova ora la regione Marche.. non esisteva.Parliamo di decine di migliaia di anni fa, intendiamoci. Infatti esso fu l'ultimo a comparire: uscì dal mare (o meglio fu il mare che a poco a poco si ritirò), e fu così che la figura dell'Italia (la bella forma dello stivale nota a tutti) venne finalmente completata.La nostra storia comincia al Monte Conero...o meglio le testimonianze più antiche riguardano questo luogo, (giacimento archeologico del Paleolitico inferiore). La preistoria (età della pietra, del bronzo e del ferro) ha lasciato numerose testimonianze ci civiltà nella regione che…
Per chi si trova a visitare il territorio di Macerata consigliamo di visitare SantʼAngelo in Pontano, uno dei numerosi borghi medievali da vedere nelle Marche. E' un piccolo centro edificato su un'altura a mt. 473 s.l.m. tra la valle del fiume Ete Morto e la valle del Tenna. Sulle origini del nome vi e' un'evidente richiamo a San Michele Arcangelo, santo caro ai Longobardi, l'immagine del quale compare sullo stemma comunale; la seconda deriva dalla collocazione di Sant'Angelo nel gastaldato pontano, una sorta di circoscrizione amministrativa costituita dai Longobardi del ducato di Spoleto. Intorno alla metà dell’ XI sec. furono…
Sabato 30 Giugno è stata inaugurata presso Casa Leopardi la nuova mostra intitolata "Giacomo dei libri. La biblioteca Leopardi come spazio delle idee". Quest'anno cade infatti il bicentenario dell'apertura al pubblico della storica biblioteca da parte del padre del Poeta: Monaldo Leopardi. Proprio a quest'ultimo e alla sua idea di formare ed organizzare una biblioteca per i figli, gli amici e i cittadini di Recanati, si dà ampio spazio nella prima delle 6 aree tematiche presenti all'interno della mostra. Si parte infatti illustrando il progetto e il successivo allestimento della "libreria" attraverso documenti ed oggetti di famiglia per poi passare…
Oggi parliamo di un'altra curiosità, per chi vuole visitare le Marche, accompagnato dalla guida turistica di Tradizionalmente Marche. Esistono nel territorio marchigiano diverse abitazioni costruite nei secoli scorsi quasi interamente in terra e paglia . Trattandosi di abitazioni rurali, di scarso valore, molto raramente si hanno notizie circa la loro data di costruzione, ma si presuppone che siano state realizzate tra la fine del XVIII e l'inizio del XIX secolo. In alcuni casi queste strutture sono ancora abitate, e si dice che tengano fresco d'estate e caldo d'inverno. La tecnica costruttiva consisteva nel riempire con un impasto di terra, acqua…
Per chi si trova a visitare il territorio intorno Camerino, ed è alla ricerca di tesori architettonici poco conosciuti, la chiesa di San Giusto rappresenta una tappa obbligata. Questo antico edificio si trova nei pressi di Camerino e si raggiunge dalla SS77, facendo una deviazione di circa un chilometro in direzione Pievebovigliana. Le guide turistiche omettono spesso di citare questa testimonianza architettonica unica nel suo genere, la cui storia di per se è ricca di fascino e di mistero. Molto poco si conosce infatti circa le origini di questo edificio: l'unico riferimento per la sua datazione risulta essere un' iscrizione…